Christopher St. John Sprigg

20 ottobre 1907 - 12 febbraio 1937

Christopher St. John Sprigg, pseudonimo di Christopher Caudwell, nacque nel sobborgo londinese di Putney. Da sempre appassionato di aviazione, oltre ad aver diretto per qualche tempo una rivista specializzata, pubblicò alcuni manuali d'aeronautica. Iniziò poi ad avvicinarsi alle teorie marxiste e, come vari intellettuali inglesi della sua generazione, si iscrisse al Partito comunista nel 1936. Poco dopo si unì ai volontari delle Brigate internazionali e raggiunse la Spagna come pilota di ambulanze e fuciliere. Perse la vita l’anno successivo, durante il primo giorno della battaglia del Jarama.
Nonostante la morte prematura, fu autore di saggi critici, raccolte di poesie e soprattutto romanzi gialli, tra cui Crime in Kensington  (1933), The Perfect Alibi  (1934), Death of a Queen  (1935).